Presentazione

Giuseppe Altavilla è nato ad Ariano Irpino nel 1986.

Fin da piccolo ha sempre coltivato la passione per l’artigianato e in particolare per la lavorazione del legno.

All’età di 19 anni si accosta al mondo della liuteria tramite un corso di antiche arti locale. Ed è qui che alcuni maestri liutai rinomati restano meravigliati per le doti innate del giovane. Al termine degli studi conseguiti a pieni  voti,  Altavilla Giuseppe viene prescelto da Pucino Gaetano, affermato liutaio Napoletano,  come giovane allievo. Così per diversi  anni pratica la bottega del maestro apprendendo le tecniche, le competenze, i segreti e i trucchi  della scuola napoletana.

A 26 anni, spinto dall’amore per il  proprio territorio sceglie con fermezza di avviare la propria attività  ad Ariano Irpino nel cuore della verde Irpinia, tra i monti dell’Appennino centrale; mosso  da tale sentimento decide di rivalorizzare in tutti i suoi aspetti le varie ricchezze presenti  nell’ Italia del Sud. La sua liuteria infatti è un piccolo museo degli strumenti ad arco, un luogo raccolto e privilegiato  caratterizzata per  la rivalorizzazione della liuteria napoletana; la  sua musica non si ascolta ma si crea da pezzi di legno selezionati rigorosamente e personalmente dal maestro quali i  legni locali che negli ultimi decenni sono stati messi un po’ da parte come le varie sottospecie di aceri campestri italiani, il pioppo, il salice e via di seguito.

Le   vernici utilizzate sono prodotte esclusivamente a mano dal maestro con lo studio di una personale combinazione di pigmenti e resine naturali in modo da favorire un suono dolce e duraturo nel tempo.

I suoi strumenti sono una vera e propria opera d’arte in quanto  interamente realizzati di mano propria garantendo quindi l’unicità di ogni pezzo creato come un autentico prodotto d’autore.

Le sue creazioni  sono molto apprezzate nell’area locale, nel resto d’Italia e  soprattutto all’estero in prestigiose orchestre e in formazioni cameristiche.

Eventi:

  • Settembre 2013: esposizione fiere internazionale  di liuteria di Xian.
  • Ottobre 2013: esposizione fiera internazionale di liuteria a Shanghai.
  • Marzo 2014: esposizione alla fiera internazionale Musikmesse a Frankfurt.

Premiazioni e riconoscimenti:

  • Maggio 2012: Medaglia d’argento violino; 6° concorso nazionale Anlai di liuteria-Città di Pisogne-Lago d’Iseo
  • Ottobre 2016: Medaglia di bronzo violoncello; premio città di Roma Concorso Internazionale di Liuteria Anlai-Santa Cecilia

Servizi

  • Realizzazione Strumenti ad Arco

costruzione di violini, viole e violoncelli da modelli originali della tradizione classica italiana

  • Riparazione Strumenti ad Arco

per ogni necessità, dalla messa a punto a lavori più complessi di manutenzione e restauro

  • Incrinatura

per tutti gli archetti: violino, viola, violoncello e contrabbasso

liutaio giuseppe altavilla